webleads-tracker

Libri bianchi

L'esperienza collaboratore, il nuovo eldorado dei contact center

LB Expérience collaborateur

L’esperienza collaboratore, il nuovo eldorado dei contact center. 

La crisi sanitaria del 2020 ha rivelato nuovi comportamenti e tendenze d’acquisto che ci costringono a riflettere sulle nuove risposte da dare e sul modo di rispondervi.
Di fronte a questa constatazione, le aziende devono più che mai considerare i loro dipendenti come i loro primi clienti: come creare senso e aderenza ai valori dell’azienda? Quali strumenti dovrebbero essere scelti e come dovrebbero essere implementati?

In questo white paper, troverete alcune chiavi per costruire un’esperienza gratificante per i dipendenti a tutti i livelli dell’azienda, attraverso testimonianze, decifrazioni e best practice.

Scopri le opinioni degli esperti... ... anche nelle nostre interviste

Gilles Verrier Identité RH

L’esperienza dei dipendenti è… Fidanzamento

“Il passaggio al lavoro basato sulla conoscenza, dove i dipendenti gestiscono principalmente relazioni e informazioni, significa che il livello di impegno ha conseguenze più dirette sulla performance.
Per i dipendenti incaricati delle relazioni con i clienti, per esempio, i risultati non sono affatto gli stessi a seconda dell’energia e del coinvolgimento di ciascun individuo”. Gilles Verrier, amministratore delegato di Identity HR.

Leggi l’intervista completa

Intervista Gilles Verrier, Identité RH

Thierry Spencer Académie du Service

Simmetria dell’attenzione, simmetria dell’attrezzatura 

“È importante rafforzare le interfacce con i clienti e i dipendenti, con una soluzione unificata. Gli impiegati che devono lavorare con diversi programmi software, che non hanno strumenti ergonomici, sono asimmetrici nel loro equipaggiamento. Questo è molto dannoso per la loro motivazione”. Thierry Spencer, Accademia di servizio.

Leggi l’intervista completa

Intervista Thierry Spencer, l’Académie du Service

#keep in touch !